Strada Colle Marino, 8 Pescara
+39 085 471 2351
info@economyworkshop.it

Scuola di formazione Politica

Lobbying

Scuola di formazione Politica

Laboratorio “Jacques Maritain”

L’idea della Scuola di formazione Politica Jacques Maritain per i giovani, nasce dall’esigenza di trasmettere un sapere accumulato negli anni, e per renderlo fruibile alle nuove generazioni che dovranno tirare le redini del Paese.

Il suo principale obiettivo, è quello di rendere i giovani partecipi e responsabili alla vita politica nazionale.

La scuola vuole operare attraverso la conoscenza approfondita di tutti i sistemi che operano al suo interno ed all’esterno, andando a rimarginare quella innaturale distanza che si è creata tra i cittadini e le classi dirigenti.

Da questa premessa, ho dato vita al Laboratorio “Jacques Maritain”, scuola di alta formazione politica nazionale ed internazionale.

Quale indirizzo politico ha la scuola Jacques Maritain?

La mia idea di politica, si potrebbe asserire che riparte dai cosiddetti fondamentali.

Ovvero da quei concetti che sono le fondamenta di una sana politica, con il ritorno alla centralità dell’essere umano e delle sue esigenze.

Dal mio punto di vista, nello scenario attuale, questo valori sono andati persi in ragione di una scellerata corsa verso risultati lontani dagli interessi del Paese e troppo vicini ai voleri di qualche lobby.

L’organizzazione e l’amministrazione dello Stato, viene fatta dagli uomini. Uomini che devono assolvere compiti importanti, per i quali devono essere preparati a dovere sia dal punto di vista tecnico, quanto da quello umano.

Essi sono i rappresentanti di una Nazione. Altrimenti aveva ragione lo scrittore Zarko Petan, quando diceva che i nostri politici sono dilettanti con stipendi da professionisti.

Sul vocabolario Treccani, alla definizione di politica, si legge: “La scienza e l’arte di governare, cioè la teoria e la pratica che hanno per oggetto la costituzione, l’organizzazione, l’amministrazione dello stato e la direzione della vita pubblica”. Non è affatto normale dal mio punto di vista, scendere in politica senza la formazione necessaria, quando la formazione è richiesta per qualsiasi attività.

I presupposti della scuola

Il Laboratorio “Jacques Maritain”, nasce proprio con l’intenzione di coniugare formazione tecnica e umanistica per consentire ai giovani sia di essere preparati per intraprendere le migliori scelte per il Paese, sia per saper dialogare efficacemente con i loro pari e con i cittadini.

Le principali aree trattate, in attesa della stesura di un programma approfondito e delle date e luoghi di erogazione delle lezioni, sono:

  • Capire i meccanismi alla base dell’economia e della finanza, per comprendere appieno il sistema amministrativo del Paese;
  • Pubblica amministrazione nazionale, regionale, provinciale e comunale;
  • Studio dei modelli economici;
  • I rapporti dell’Italia con i Paesi esteri;
  • L’importanza della partecipazione attiva e delle relazioni con il popolo;
  • L’arte di saper dialogare efficacemente;
  • Costruire la propria leadership.

Il programma dettagliato sarà presto comunicato.

La mia idea è quella di riportare i cittadini non più a dover scegliere il candidato meno peggio, ma scegliere tra una rosa di persone capaci e responsabili, che sappiano ispirare quella fiducia meritevole di essere premiata con il proprio voto.

La mia volontà è proprio quella di dare ai giovani quegli strumenti indispensabili a poter far prosperare il Paese e riportarlo agli antichi e meritati splendori.

Concludo con una frase:

“La più grande tragedia avrà inizio quando i giovani non vorranno più cambiare il mondo” (Vasile Ghica)

Andrea Zallocco

Tags: , , , , ,

4 risposte

  1. Paolo Pizziconi ha detto:

    Idea geniale, visto il cammino che ci si prospetta.

  2. Katya Omed ha detto:

    Ottima iniziativa.

  3. Katya Omed ha detto:

    Ottima iniziativa

  4. Natale Isgrò ha detto:

    Buongiorno, penso sia una buona iniziativa in questo momento di nanismo politico. Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *